Scotland Yard:é terrorismo

Scotland Yard:é terrorismo

Spari davanti al Parlamento a Londra:é terrorismo.

La seduta è stata sospesa, tutta la zona è stata isolata. Chiusa anche la stazione metro di Westminster

Secondo alcuni testimoni oculari,un uomo asiatico sulla quarantina,ha tentato di fare irruzione con un coltello nel Parlamento ferendo un agente di polizia prima di essere colpito.

Alla guida di un suv, si è lanciato sulla folla sul ponte di Westminster lasciando numerosi feriti per terra,

La folle corsa del Suv si é conclusa contro la cancellata del Parlamento,quindi è sceso dall’auto e ha accoltellato un agente.

L’ex pugile Maurizio Stecca, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Los Angeles 1984 e due volte campione del mondo, era appena uscito dalla visita al Parlamento con la squadra italiana di boxe, quando ha udito delle urla e si è trovato davanti all’attentatore che assaliva la prima guardia.

Il pugile ha visto da pochi metri il killer in azione e l’agente in borghese che lo ha freddato con tre colpi

Quaranta i feriti, tra i quali una donna romana che è stata sottoposta a un intervento chirurgico.

La premier britannica Theresa May é stata fatta evacuare dal Parlamento

Il sindaco di Londra Sadiq Khan in un messaggio trasmesso sui social network ha rassicurato i cittadini e i turisti circa le misure straordinarie per le prossime ore:

“La nostra città rimane la più sicura del mondo, Londra è la città migliore del mondo e staremo uniti contro chi vuole farci del male e distruggere il nostro stile di vita.

Almeno tre gli agenti di polizia feriti.

Una giovane bolognese, è rimasta lievemente ferita;dopo aver riportato ferite superficiali ed escoriazioni alle gambe é stata medicata in ospedale.

La premier britannica Theresa May ha riunito il comitato d’emergenza Cobra.

Scotland Yard ha annunciato nella tarda serata di mercoledì che in tutto il Paese sarà aumentata la presenza di pattuglie armate e non armate.

Londra, spari davanti al Parlamento: la risposta della polizia
Sono stati avvertiti alcuni spari all’esterno della Camera dei Comuni a Londra.


La Metropolitan Police(la polizia londinese)ha chiesto,alle persone che si trovavano nella zona di Westmonster al momento dell’agguato,di consegnare video e foto realizzate.

Inoltre ha messo a disposizione una pagina web dove scaricare queste immagini in modo che «un agente di polizia possa analizzarle nel modo più veloce possibile».

Scritto da Luis Celin Betanco

Precedente Le luci di Torriglia nell'entroterra genovese. Successivo L'opportunitá della canapa industriale per il sistema paese.